Scrivimi…

scrivimi.jpg

Buona settimana a tutti,
avevo promesso di raccontarvi come procede la stesura del nuovo libro, ma ho deciso di condividere con voi un’altra cosa. Parlo ancora di scrittura quindi non vado troppo fuori tema…
Ieri, sono stato dalla mattina al tardo pomeriggio alla festa dell’oratorio! Grande giornata! Bello pranzare con Annalisa, nelle ultime settimane non eravamo più riusciti a vederci! Ci voleva! Poi ho visto Paolo con cui h fatto una lunga chiacchierata, ne avevo bisogno.
Mentre tornavo a casa ho incontrato una ragazza che anni fa mi ha fatto battere forte il cuore e mi è venuta in mente questa canzone, ve la faccio ascoltare anche se è un po’ triste.

“…A me basta di sapere che mi pensi anche un minuto
perché io so accontentarmi anche di un semplice saluto
ci vuole poco per sentirsi più vicini”…

Ho provato una grande nostalgia insieme a un grande vuoto. Arrivato davanti al mio pc ho cominciato a scrivere tirando fuori ciò che provavo.  Risultato? Molte pagine piene di pensieri spesso senza alcuna logica, ma ora sto bene!

Provate a scrivere se non state bene! Io ho scoperto che è la miglior medicina per l’anima.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.