Crea sito

Mettersi in discusiossione

A volte basta una semplice domanda schietta e diretta da una persona che ti vuole bene, per avere una grande opportunità: guardarti dentro e metterti in discussione.
È molto più facile fare finta di niente e nascondere i problemi sotto il tappeto, ma senza stare meglio.

Che io non sia un carretto vuoto!

Camminavo con mio padre, quando all’improvviso si arrestò ad una curva e dopo un breve silenzio mi domandò: “Oltre al canto dei passeri, senti qualcos’altro?”

Aguzzai le orecchie e dopo alcuni secondi gli risposi: “Ascolto il rumore di un carretto.” “Giusto”, mi disse “E’ un carretto vuoto”.

Io gli domandai: “Come fai a sapere che si tratta di un carretto vuoto se non lo hai ancora visto?”

Allora mi rispose: “E’ facile capire quando è un carretto vuoto, dal momento che quanto più è vuoto tanto più fa rumore”.

Divenni adulto e anche oggi quando vedo una persona che parla troppo, interrompe la conversazione degli altri, è invadente, si vanta delle doti che pensa di avere, è prepotente e pensa di poter fare a meno degli altri, ho l’impresione di ascoltare la voce di mio padre che dice: “Quanto più il carretto è vuoto tanto più fa rumore”.

(Bruno Ferrero)

Pensiero del sabato

“Vivo ora, qui, con la sensazione che l’universo è straordinario,
che niente ci succede per caso e che la vita è una continua scoperta. E io sono particolarmente fortunato perché, ora più che mai, ogni giorno è davvero un altro giro di giostra”.
(Tiziano Terzani)