Crea sito

Messaggio inaspettato

“Ciao Luca!!! Come stai?
Io sono riuscita a ritagliarmi un po’ di tempo per la lettura e ho appena finito di leggere il tuo libro 😊 Che dire, è stato molto avvincente ricostruire la storia di Sara, quasi come un puzzle. Sono stata un po’ dalla parte di Sara e un po’ dalla parte di Andrea, ma Luca e Piero mi hanno conquistata! Sono anche felice di aver avuto la possibilità di leggere qualcosa di una persona a me vicina – mi ha fatto percepire la lettura in modo diverso – così come ti ringrazio di aver scelto questo libro per me, mi ha regalato delle belle emozioni. Aspetto il prossimo!
Ps. Bella anche l’idea di come hai strutturato il libro, con il commento alla canzone all’inizio di ogni capitolo. Non solo perché era davvero interessante leggere qualche curiosità sui testi, ma anche perché l’ho trovata proprio una struttura originale. Bravo!“.

Grazie Giulia per questo bellissimo messaggio. Spero davvero di poter tornare al più presto a poter presentare “Se un ricordo…”. È stato per me emozionante scriverlo e mi piacerebbe tornare a condividere queste emozioni.

Nuove forme e colori

E poi ci sono giornate come oggi in cui sono davvero stanco, tutto sembra negativo. Perciò adesso tocca a me cogliere questa opportunità: riprendere in mano tutti i miei pezzi – anche quelli che per anni ho nascosto sotto il tappeto per paura di farmi male – e rimetterli insieme Solo così potrò guardare con il sorriso e con lo stupore di quel bambino che c’è ancora dentro di me, di quali nuove forme e colori si comporrà il mosaico della mia vita.

Mettersi in discusiossione

A volte basta una semplice domanda schietta e diretta da una persona che ti vuole bene, per avere una grande opportunità: guardarti dentro e metterti in discussione.
È molto più facile fare finta di niente e nascondere i problemi sotto il tappeto, ma senza stare meglio.