Vivere nel presente e guardare al futuro!

“NELLA MIA ORA DI LIBERTÀ”

1) Vivere nel presente e guardare al futuro!

ExplorationSpesso mi capita di pensare al passato con grande nostalgia e sono ricordi che spesso fanno male. I tempi dell’università sono stati proprio un bel periodo… gli anni del dopo scuola a Piamborno… l’emozione di aver scritto e pubblicato due libri. E poi le persone, quanti credevo fossero amici con i quali non mi sarei mai perso e che invece sono stati compagni di viaggio soltanto per un tratto di strada, confesso che, spesso sento ancora la mancanza di alcuni di loro.
Quando arrivano questi pensieri, a volte mi dico: “Del mio passato sono fiero, ma nel presente, ho spesso l’impressione di non concludere più nulla di buono e di buttare via le giornate”.
In realtà, credo, che se sono ancora qui, voglia dire soltanto una cosa: ho ancora qualcosa da dare! Anche se ci sono dei periodi in cui non so bene cosa, prima o poi tutto diventerà più chiaro e io sarò pronto a cavalcare l’onda.
Quindi grazie passato, per avermi fatto diventare la persona che sono oggi, ma come dice una canzone di Vasco “…Il tempo passa e cambia tutto lo sai, cambiamo anche noi…”.
Ho deciso di vivere il presente e guardare al futuro!

A giovedì prossimo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.