Fortuna che non era niente

Qui trovate la mia musica preferita…

 

 

A volte rimango a bocca aperta di fronte alla capacità straordinaria di Alex Britti ad esprimere a parole emozioni indescrivibili!

“ci siamo fatti prendere le nostre storie buffe e noi
(…)
e io non ero già partito per dove forse arriverò
(…)
usciamo con un po di gente o se ti va usciamo solo noi
da quella sera all’improvviso inseparabili
ti vedo ma ti guado piano per non cadere più
(…)
ti scappo ma non me ne vado, ti parlo e invece ti urlerei
perché anche quando stai vicino mi manchi che neanche sai
(…)
perché sto, distrutto che però sto bene
ora sto, male che però fa bene”

Una risposta a “Fortuna che non era niente”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.